Il bagno di vapore: E' un bagno in corrente di vaporecon regolare e continua alternanza tra brevi esposizioni a caldo e freddo. Esercita unc ginnastica vascolare sia sui vasi venosi che arteriosi, con un reclutamento dei capillari cutanei. E' una pratica di prevenzione e igiene utile come rigenerante e attivante il ricambio organico, tale da essere considerato un autenticoelisir di giovinezza. E' una terapia di drenaggio indicata nelle malattie circolatorie e vascolari, nell'aterosclerosi e enlle dislipidemie, in dermatiti croniche, infezioni recidivanti (bronchiti croniche, cistiti, O.R.L.), negli stati di ipereccitabilità nervosa e nelle malattie reumatiche.
Utile come detossicante nelle intossicazioni voluttuarie (fumo di tabacco, droghe), nell'abuso di farmaci e nei lavoratori soggetti a mansioni polverose, inquinanti.
Le controindicazioni (cardiopatie e nefropatie severe) sono più limitate che nei tradizionali bagni turco e finlandese, poichè i tempi di esposizione al freddo o al caldo sono meno lunghi e le temperature meno estreme.
A differenza delle terapie solo calde, che tendono a congestionare la linfa, nel bagno di vapore secondo Lezaeta l'azione alternata soprattutto del freddo induce a una contrazione meccanica e riflessa dei vasi linfaticie quindi rimuove i detriti, aumentando notevolmente la circolazione linfatica. La somma dei due effetti alternati favorisce un massaggio ritmico del muscolo con eliminazione dell'acido lattico e dei cataboliti acidi e quindi azione rigenerante e antifatica.
Ha un'azione nel complesso tonificante e rilassante, favorisce l'iperideazione e la sensazione di piacere e benessere psichico. Tutte le ghiandole endocrine vengono stimolate e in particolare l'adenoipofisi, la neuroipofisi, la tiroide, il surrene.

yoga

 

bagni vapore

 

 

 

 

 

 

Programma:

Contattateci:

Email: joytir@libero.it
Tel.: 0376 88455 - 3393302848

 

Home | Reiki |Mindwatching | Massaggio Ayurveda | Ayurveda | Bagno di vapore | Cromoterapia


©2007 Yoga Ayurveda Amrita